Trivella rotazione fango

trivella rotazione fango

Asta in perforazione

trivella rotazione fango

Questo tipo di lavorazione è preferibile per la perforazione di terreni incoerenti e sopratutto nei terreni argillosi. La perforazione avviene attraverso l'utilizzo di sola acqua e un tagliente (tricono) posto in sommità della colonna di aste.

Mentre il tagliente disgrega il terreno per procedere all'avanzamento della perforazione la circolazione del fango lo raffredda, porta in superficie il materiale disgregato e contribuisce alla stabilità delle pareti della perforazione sfruttando le propietà dei terreni argillosi.

L'acqua necessaria alla realizzazione del fango di perforazione può essere attinta da uno scavo realizzato a terra in prossimità della perforazione o da apposite vasche in acciaio.

Share by: